giovedì 26 maggio 2022

MATEMATICHE NON CORROTTE PER LA STAMPA 3D

Un modello matematico che appare perfetto, e che produce un render di grande realismo, può originare una lavorazione di stampa 3D non corretta.

Sembra un evento assurdo, eppure è molto reale. La spiegazione può essere addirittura in semplici dettagli, trascurati durante l'elaborazione del disegno, che però hanno il potere di confondere l'interpretazione della morfologia dell'oggetto.

Ricordare sempre: i seppur potenti programmi di CAD, di modellazione o di acquisizione scansioni non sono bacchette magiche ed è fondamentale spendere il tempo necessario per fare controlli approfonditi, per evitare che l'attività della stampante si traduca in uno spreco di tempo, materiale ed energia.

Il video spiega in profondità tutti gli aspetti di questi errori, sempre "in agguato" prima di avviare una lavorazione, con esempi semplici e un linguaggio il più possibile intuitivo.


( Ritorna alla pagina principale / Back to Home Page )

venerdì 3 dicembre 2021

Aerodinamica segreta della Formula 1 - IL MUSO "A TRICHECO" - Anteprima 3D

 

Il video è estratto dalla conclusione della puntata 3-C della serie AERODINAMICA "SEGRETA" DELLA FORMULA 1, dedicata alla rivoluzionaria invenzione proposta nel 2004 dall'Ingegner Antonia Terzi, all'epoca Responsabile per l'Aerodinamica della scuderia Williams. Sono mostrati alcuni dei passaggi con cui la mia stampante 3D ha realizzato il modellino che utilizzo durante il video, per rendere la spiegazione più chiara e coinvolgente.

Per vedere la puntata, fare click QUI, oppure sulla icona che apparirà nel finale.

( Ritorna alla pagina iniziale / Back to Home Page )

venerdì 29 ottobre 2021

"Aerodinamica Segreta della Formula 1 - L'EFFETTO SUOLO" - Modelli stampati per il mio nuovo progetto video

Il capitolo 4 della serie "Aerodinamica Segreta della Formula 1" è dedicato al tema dell'effetto suolo, affrontato nel suo sviluppo storico. Vedremo il periodo 1978 - 1982, in cui questo principio tecnico fu applicato in modo letterale; esamineremo poi i risvolti dal 1983 al 2021, in cui la ricerca dei progettisti ha cercato, fra le molte limitazioni, di riprodurlo. Completa il tutto un'analisi di comprensione su pregi e limiti dell'applicazione di questa strategia ingegneristica.

Come al solito, la trattazione è accompagnata da schede grafiche e modelli stampati in 3D, ai quali sono dedicate queste immagini.

Potete seguire il mio canale YouTube "Giovanni Volpi" per tutti gli aggiornamenti.

( Ritorno alla Home Page / Back to Home Page )



venerdì 22 gennaio 2021

Passerella stampata in 3D per il treno di Babbo Natale

Il treno elettrico è un giocattolo che per decenni ha rappresentato uno dei regali più caratteristici del Natale e può essere usato come completamento dell'albero, diventando un addobbo spiritoso.

Pensando alla mia attività di blogger della stampa 3D, ho avuto l'idea di realizzare una passerella di supporto per la ferrovia, stampata con bioplastica pla gialla. La struttura è suddivisa in 20 pezzi (18 curvi e 2 rettilinei), per essere assemblata come i più elementari mattoncini per bambini.

 

Oltre ad aggiungere una nota vivace e colorata al trenino, la passerella svolge un compito funzionale, mantenendo sollevati da terra i binari per meglio proteggere dalla polvere i contatti elettrici del motore.

Oltre a questo blog, sono presente sul Internet agli indirizzi che trovate nella schermata finale del video.

Grazie per la vostra visita.

giovedì 9 luglio 2020

Centrotavola ispirati ad autodromi internazionali

Da parte di alcuni amici, attivi nel Campionato Mondiale "Porsche Carrera Cup", è arrivata la richiesta di progettare una serie di centrotavola da utilizzare in un ricevimento di nozze.
Ciascuno di essi è dedicato ad un circuito del campionato, così ho proposto un progetto il più possibile razionale, per ottimizzare il processo di realizzazione. Abbiamo, dunque, un supporto di base uguale per tutti, predisposto per l'inserimento di una targhetta che riporta, in rilievo, il nome della pista.
È tutto realizzato con filamento "rosso corsa", e durante il processo di stampa delle targhette è stato introdotto un filamento bianco per creare le lettere delle scritte.


Per la terza volta da quando pubblico i miei lavori sul blog, per l'esecuzione dei pezzi stampati ho chiesto la preziosa collaborazione del laboratorio SI-DESIGN di Rubiera (RE).
Il progetto ha pienamente soddisfatto i committenti, e potrebbe essere sviluppato in futuro.



( Ritorna alla pagina principale / Back to Home Page )

lunedì 20 aprile 2020

Fermodellismo: stazione di Ponte Nelle Alpi-Polpet (parte 2)

Dopo aver abbandonato questo progetto per oltre due anni, riparte la costruzione del modello in scala 1:87 della stazione ferroviaria di Ponte Nelle Alpi-Polpet, località in provincia di Belluno.

After breaking up for more than two years, now it's time to start again the manufacturing of 1:87th scale model of Ponte Nelle Alpi-Polpet train station, that's located in Belluno province.


PASSO 8)
Finiture adesive - Per completare il modello, applichiamo alcuni particolari reperiti in commercio, quali l'orologio in miniatura e le tegole adesive, facili da ritagliare e da modellare, per raggiungere un ottimo realismo.

STEP 8)
Finishing stickiers - As a final touch, let's assemble some details available on the market, like the clock and the roof tiles, easy to cut and to shape on surfaces, to achieve the best realism.


 Le insegne col nome della località, il monitor del traffico ferroviario e la bacheca con gli orari stampati sono riproduzioni di particolari fotografati dal vero. Tutto è stampato su carta fotografica lucida con una comune stampante a getto d'inchiostro, e il livello di definizione è davvero alto, perché il monitor è ancora completamente leggibile! Talvolta, la stampa ha un'adesione fragile alla carta lucida, così suggerisco di applicare un nastro adesivo trasparente di protezione.

The boards with the name of the city, the monitor of train traffic and the display for timetable are taken from real photos. Everything is printed on glossy photo paper by an ordinary inkjet printer, that's anyway able to give a top resolution level, because the full monitor can still be read! Sometimes the grip of colour on glossy papers is not so strong, then I suggest to apply a clear adhesive tape as a protection.


PASSO 7)
Montaggio dei comignoli - Il pla nero di base è ottimo per ricreare, attraverso la pittura, l'effetto di fumo e invecchiamento dell'intonaco.

STEP 7)
Sticking of the chimneys - The black pla material perfetcly helps the painting process to make the effect of smoke and ageing.



PASSO 6)
Per riprodurre i vetri di porte e finestre, ritagliamo dei riquadri da un foglio di pvc rigido e li incolliamo sulle pareti interne della stazione.

STEP 6)
To make the effect of glasses on windows and doors, let's cut some square pieces from a pvc sheet and srick them to the inner walls of the station.


PASSO 5)
Stampiamo ora le grondaie, le verniciamo sempre con colori acrilici e, infine, incolliamo all'edificio mediante colla vinilica.

STEP 5)
Now let's print the drainpipes, then we paint them with acrylic colours as usual and finally we use vinyl glue to stick them to the building.


PASSO 4)
Mancano ancora molti particolari, però proviamo finalmente a vedere l'effetto della stazione posata accanto ai binari.

STEP 4)
Still many details are missing, but let's try at last to see how the station looks when standing along the railway.


PASSO 3)
Dopo il montaggio degli infissi alle finestre, procediamo con gli scuri: alcuni chiusi e alcuni aperti.

STEP 3)
After assembling the structure of windows, let's complete them with the shutters, some of them are closed and some are open.


PASSO 2)
L'obiettivo è riprodurre la stazione come appariva nel 2010, quando feci un sopralluogo per scattare le foto di riferimento. In questa immagine, documento la fase di preparazione della pittura muraria, con le cornici di porte e finestre. Si notano anche i camini, per riprodurre l'usura del tempo e gli aloni del fumo.

STEP 2)
The purpose is to male the station like it was in 2010, when I took the reference pictures.
This picture shows the coating of the walls, along with the frames of doors and windows.
You can also see the painting of chimneys with effect of ageing and smoke darkening.  


PASSO 1)
Muri e tetto dell'edificio sono stati incollati insieme e pitturati con una prima mano di primer.
Sono stati aggiunti i comignoli, porte, infissi e scuri alle finestre, oltre alla cabina riservata al personale ferroviario.
Ogni componente è stampata in pla, con risoluzione dei layer di mm 0.14 o mm 0.20, a seconda del tipo di oggetto.

STEP 1)
Walls and roof have been sticked together and painted with primer coating.
Then I added chimneys, doors, window frames and shutters, and the cabin for station employees.
Every component if printed in PLA, with layer resolution of 0.14 mm or 0.20 mm, according with the type of object.



Per concludere, allego un video dalla rubrica "L'Angolo Dei Treni" del mio canale YouTube, in cui la stazione appare per la prima volta in una ripresa filmata:



Fare click QUI per vedere i primi passi del progetto.
Please click HERE to see the first steps of the project.

( Ritorno alla pagina iniziale / Back To Home Page )

martedì 14 gennaio 2020

Partecipazione a EXPO ELETTRONICA MODENA 2020 assieme a SI-DESIGN



Grazie a Stefano Iembo, Titolare di SI-Design (Rubiera -RE-) per avermi ospitato nel suo stand a Expo Elettronica Modena 2020.
Ho cercato di dare il meglio, sia per aiutare la gente, attraverso le mie creazioni stampate in 3D, a capire la natura di una rivoluzione che sta avanzando inesorabile, sia per rafforzare l'attività promozionale di questa pregevole Azienda, con cui collaboro dallo scorso anno.
Il fatto di essere tornato a esporre in Fiera non più in veste "amatoriale", ma professionale, ha rafforzato in me la fiducia in un difficile e paziente cammino che potrei definire di... ricostruzione professionale, sempre attento ai segnali che la contemporaneità invia. La passione, la valorizzazione delle proprie attitudini sono l'essenza per dare il meglio. Vedere ancora intatto e rinnovato lo stupore che suscitano i miei oggetti è impagabile, ed è la dimostrazione di quanto di me abbia spremuto nell'impegno necessario alla loro creazione.
Si guarda oltre, verso il perfezionamento e miglioramento, soprattutto alla ricerca di un cammino di vita con maggiori punti di riferimento e sicurezza.
Grazie anche ai numerosissimi visitatori, e al dialogo positivo che hanno animato con me.









( Ritorna alla Pagina Iniziale / Back to Home Page )